mosaico_learning_logo
mosaico_logo_elearning
p11

CONTATTACI

mosaicoelearning.it intervista Tom Kuhlmann

2011-03-08 08:13

mosaicoelearning

Digital learning, Interviste, steve Jobs, interattività, interview, storyline, online,

avatarblog2-.jpg
tombanner-.jpg

Cari lettori, anche questa volta


www.mosaicoelearning.it

vi porta dentro il Mondo dell'elearning dalla porta principale!


Ecco, solo per voi, una nuova intervista ESCLUSIVA ad un personaggio unico nel suo settore: TOM KUHLMANN!


Ciao Tom,


Prima di tutto, grazie per il tuo supporto a


www.mosaicoelearning.it

. Apprezziamo davvero molto il tuo aiuto e speriamo che si possa essere amici per lungo tempo!


spazio


spazio


Parliamo della Articulate

studio09-boxshot-300x257-.png

Attualmente quale posizione ricopri alla Articulate?Attualmente sono il VP della Community. Gestisco la nostra user community composta da circa200,000 utenti e i 73,000 lettori del blog. Il nostro obiettivo è di aiutare i nostri clienti ad ottenere il massimo dagli strumenti che hanno acquistato da noi. Qual è la tua idea del rapid e-learning?Penso che rapid elearning non sia proprio la parola più esatta, ma è una di quelle usate nell’industria. Fondamentalmente, la tecnologia permette alle persone di creare corsi elearning senza dover imparare a programmare. Ma, non fa l’Instructional design. Quello richiede ancora uno sforzo intenzionale. Ciò che trovo più interessante del rapid elearning è che mette ogni cosa a portata di mano per coloro che vogliono costruire corsi; a differenza di soltanto pochi anni fa, quando per costruire i corsi, dipendevi dai programmatori. Quali sono I tuoi consigli per gli sviluppatori che si affacciano ad Articulate per la prima volta?Dico alla gente che chi è stato in questo settore per un certo periodo di tempo ha avuto la possibilità di fallire. Quindi, non ascoltate gli esperti e non pretendete di disegnare immediatamente il miglior corso elearning del Mondo. La chiave è iniziare costruendo corsi solidi di buona qualità.Imparate ad usare gli strumenti che avete a disposizione e poi provate a fare qualcosa di meglio o di più avanzato con ogni nuovo corso.E’ importante continuare a coltivare le proprie potenzialità e qualità. Quali pensi che siano i maggiori punti di forza della suite Articulate?Il punto di forza del rapid e-learning è la facilità di utilizzo. Non ci vuole molto per costruire un corso. Questa è anche una preoccupazione, perché una creazione facile non necessariamente corrisponde a del buon elearning. Questa è una delle ragioni per cui scrivo il blog, e per cui siamo così attivi nella nostra user community. Vogliamo davvero aiutare le persone a costruire un elearning migliore.Puoi darci qualche anticipazione in merito ai progetti futuri ed alle prossime release della Articulate?Abbiamo diversi progetti interessanti in arrivo prossimamente. Aspettatevi qualcosa di forte da Screenr e se sei interessato a partecipare al nostro programma beta per testare i nuovi software, faccelo sapere. Oltre a questo, non posso dire molto.Parliamo di e-learning

Come vedi lo sviluppo dell’e-learning nei prossimi cinque anni?Non sono sicuro di ciò che potrà accadere con l’elearning. Prima di tutto, bisogna pensare a cose diverse per diverse aziende. Penso che le aree in cui vedremo della crescita probabilmente saranno quelle riguardanti gli strumenti facili da usare (almeno da parte di Articulate); il mobile learning, e i servizi cloud-based. Anche i Social media stanno avendo un grande ruolo nell’elearning. Penso che sia importante vedere l’elearning “d’autore” più simile ad un libro di testo che aumenta l’apprendimento piuttosto che ad un intero evento di formazione. In questo modo l’elearning si sposa con le strategie di mobile e social media. Pensi che le tecniche di sviluppo legate all’e-learning cambieranno nei prossimi cinque anni? Come?Non sono cambiate molto negli ultimi anni. Non mi aspetto cambiamenti nelle tecniche, ma mi aspetto che gli strumenti per la creazione dei contenuti diventino ancora più facili da usare.Quali sono I tuoi consigli per gli sviluppatori che si affacciano all’elearning per la prima volta?Prendetelo un gradino alla volta. Il primo passo è di imparare gli strumenti. Create corsi che siano consistenti nel design e nella pulizia. Il passo successivo è quello di concentrarsi su una buona comunicazione visiva per la visualizzazione dei contenuti elearning. E poi concentratevi sugli elementi interattivi. Non preoccupatevi di non fare tutto nel modo giusto la prima volta. Basta iniziare ad imparare.Quali sono i tuoi consigli per gli sviluppatori/Instructional designer esperti? Smettere di lamentarsi

. J Sembra che nel nostro settore ci sia sempre qualcuno che parla di quale sia il buono e il cattivo elearning. Questo è un momento emozionante. I gruppi di apprendimento sono così collegati a ciò che bolle in pentola con la tecnologia. I Social e Mobile media avranno un ruolo critico nell’e-learning. L’industria dell’elearning è calda e rappresenta uno dei pochi settori in cui c’è crescita, in questa economia. Abbracciate queste opportunità e posizionatevi in una posizione di esperti.


In più, imparate quanto più vi è possibile sulle nuove tecnologie in modo che possiate pianificare sul modo in cui queste si sposeranno con il mondo dell’e-learning.


Quali sono I cinque strumenti di cuoi non puoi fare a meno, nell’e-learning?Gli strumenti della Articulate sono fortissimi. Amo PowerPoint. Uso quotidianamente Snagit. La mia applicazione preferita (al di fuori degli strumenti Articulate) è Dropbox. La uso per tutto. Non posso nemmeno vivere senza OneNote. Parliamo di Mosaico e-learning

logomosaico-.jpg

Cosa pensi di questo portale e delle sue potenzialità?Fai un ottimo lavoro curando online diverse informazioni sull’e-learning. Questo è importante per quelli che non possono avere accesso ad esse o che non conoscono l’inglese, dato che la maggior parte di queste sono in inglese. Perchè le persone dovrebbero frequentare questo sito? E’ un ottimo posto per saperne di più sull’elearning. Per favore, puoi lasciare un messaggio a tutti i nostri lettori?Quando abbiamo aperto il blog, mi aspettavo forse 5000 lettori. Se ci fossimo impegnati tanto, forse 15,000. E’ travolgente pensare che adesso siamo vicini ai 74,000 lettori. Questo è possibile solo grazie a chi ci legge e condivide i post del blog con gli altri. Apprezzo coloro che ci aiutano in ciò che facciamo.Tom, grazie per la tua gentilezza. Speriamo di risentirti presto!

Vi ricordo che potete leggere il blog di Tom Kuhlmann


qui

, e che lo trovate anche all’interno della Articulate User Community -


Elearning Heroes

.


Trovate la versione originale (in lingua inglese) di questa intervista


qui

.




usaeng-300x150-.png

For international users:


You can read the original version (in English) of this interview


here

.


Dove
Ragusa, Via del Melograno, 77

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi elearning corsi@mosaicoelearning.it

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi elearning corsi@mosaicoelearning.it

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o per segnalare malfunzionamenti del sito assistenza@mosaicoelearning.it
 

Articulate

Per acquistare o ricevere informazioni sui prodotti Articulate articulate@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o per segnalare malfunzionamenti del sito assistenza@mosaicoelearning.it
 

Telefono
09321855211 – 3348437664

footer

facebook
instagram
twitter
linkedin

www.mosaicoelearning.it @ All Right Reserved 2022 - Sito Realizzato da Flazio Experience

k2.svg
k1.svg
k4.svg
p2.svg
k5.svg
k3.svg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder