occhio
mosaico_learning_logo
Ecco il modo migliore per realizzare il peggior corso E-learning 1
mosaico_logo_elearning
p11
Ecco il modo migliore per realizzare il peggior corso E-learning 1

Every day, our brains are bombarded by a barrage of notifications and an onslaught of information and new content to explore and learn Yet we're also subjected to a myriad of variables that distract us.

 

Key data on the use of mobile devices, the internet and social media provide some food for thought: having access to such vast amounts of different tools and information can lead to a strong feeling of cognitive disorientation.

 

There’s a reason for all of this.

What we call the attention curve is the short frame of time when our minds are physiologically able to concentrate on a certain topic and so are primed and ready for successful learning.

Attention sky rockets and peaks in about 7 minutes, and then begins to decrease.

 

Various cognitive psychology theories agree on one thing: if the cognitive load (i.e. the amount of information that our memory has to process within a certain period of time) is too high, it may use up the cognitive resources required to learn and become gridlocked.

 

In light of these studies and theories, this easybook provides some tips to help you learn in the best way possible, stress-free and enthusiastically.

 

With this book you’ll learn:
 

•    The inbuilt mechanisms of your brain that influence learning

•    How to manage cognitive load using two key tools: content segmentation and pacing

•    The 7Minutes solution, the cornerstones when it comes to accessible, micro and mobile online training.

CONTATTACI

L'Elearning tradizionale è morto

2017-03-20 16:57

mosaicoelearning

Digital learning, steve Jobs, crisi, screenr, trainer, corsi elearning, video interattivo,

L'Elearning tradizionale è morto

traditional-elearning-is-dead-.png


Recentemente ho partecipato a Learning Technologies, una delle convention sull'elearning più grande al mondo. Ho realizzato un seminario su un argomento che mi sta molto a cuore. Credo che il metodo tradizionale di erogazione della formazione sia inefficiente, non si adatta al modo in cui le persone imparano, e semplicemente non funziona più. Non sono l'unico che pensa che l’elearning è troppo immerso nei suoi modi - secondo un recente rapporto di Deloitte, il mercato Learning Management System è destinato a ridursi da 46,6 miliardi di dollari dell'anno scorso a 33,4 miliardi di dollari entro il 2021 a causa della mancanza di innovazione. L’eLearning tradizionale è morto. I metodi tradizionali sono finiti, kaput, estinti! L’elearning è un target="_blank">ex-target="_blank">pappagallo! Ecco il riassunto del mio intervento al Learning Technologies!


traditional-elearning-is-dead-.png

L'apprendimento è un viaggio, non una destinazione...

Come ho già detto, l’elearning tradizionale si è rotto da molto tempo ed è compito nostro, della learning community, sostituirlo con qualcosa di meglio. Il problema è che si basa su una falsa premessa: l'ipotesi che eventi di apprendimento una tantum siano efficaci.


Secondo le


curve di apprendimento di Ebbinghaus

, possiamo perdere fino al 90% dell’apprendimento dopo una settimana dall’evento formativo. L'unico modo per combattere questa perdita di conoscenza è quello di rafforzare la formazione a intervalli regolari. Questo non dovrebbe essere una sorpresa se hai mai provato a imparare qualcosa. Non è sufficiente andare al negozio di apprendimento e prendere una certa conoscenza - ci vuole tempo, impegno e perseveranza. L'apprendimento è ed è sempre stato un viaggio, non una destinazione.


Ritorno alla semplicità: Qual è l'obiettivo?

In qualità di responsabile della formazione, perché ti alzi la mattina? Vivi per somministrare valutazioni ed eseguire report ogni settimana, o hai un obiettivo più significativo e più profondo? L'obiettivo in ogni intervento di apprendimento è di non esprimere unità elearning, ma fare in modo che tutto quello che fai ispiri un cambiamento di comportamento duraturo.


shutterstock333600686-.jpg

Se la formazione migliora la conoscenza, questo è un buon inizio, ma la conoscenza di per sé non ha un grande valore. È quando gli allievi interpretano la conoscenza e la usano per servirsi al meglio degli obiettivi di business che fa la vera differenza. Se vuoi vedere un ritorno misurabile sull'investimento della formazione, non puoi permetterti di perdere tempo con metodi di training obsoleti che non hanno un impatto sul comportamento.


La sfida del cambiamento del comportamento

Se cambiare il comportamento fosse stato facile, non avresti letto questo paragrafo, questo perché avresti una  forza lavoro entusiasta e impegnata a portare il tuo business sempre più in alto! La parte facile è nel trasferire le conoscenze e dare alle persone gli strumenti necessari per metterle in pratica.


Se consideriamo la


tassonomia di Bloom

, il quadro per la categorizzazione degli obiettivi educativi, la sfida del cambiamento del comportamento è più facile da capire. Il quadro traccia il cammino di apprendimento, dall'inizio alla fine. All'inizio, l'insegnante si occupa solo di impartire conoscenze. Tutto quello che lo studente deve fare è essere in grado di ripetere quello che ha imparato.


9400014fab21b8ef3a794f337089bf07-768x543-.png

 


Man mano che progrediscono lungo le fasi di apprendimento, gli studenti hanno compiti sempre più impegnativi: interpretare la conoscenza con parole proprie e applicare le conoscenze in modo pratico. Il problema principale con il tradizionale approccio elearning è che si basa sull’erogazione massiccia di informazioni. Questo vecchio approccio non offre un meccanismo per guidare le persone ulteriormente lungo il percorso di apprendimento.


Abbiamo quindi stabilito quale deve essere il nuovo approccio all’elearning… e adesso?


Clicca qui per la dell’articolo!

 


 


Traduzione autorizzata.  Fonte.Ti è piaciuto questo articolo? Segnalalo ai tuoi colleghi o utilizza i tasti social in alto per condividerlo! 

Articulate

Per acquistare o ricevere informazioni sui prodotti Articulate articulate@mosaicoelearning.it
 

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi corsi@mosaicoelearning.it

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi corsi@mosaicoelearning.it

MOSAICOELEARNING SRL 
VIA DEL MELOGRANO, 77

97100 RAGUSA RG

C.F./P.IVA: 01638210888

09321855211 – 3348437664

DPO

Per qualunque informazione e/o segnalazione riguardante la privacy e la protezione dei dati personali dpo@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o segnalare malfunzionamenti assistenza@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o segnalare malfunzionamenti assistenza@mosaicoelearning.it
 

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

risorsa 13

facebook
instagram
twitter
linkedin

www.mosaicoelearning.it @ All Right Reserved 2022 - Sito Realizzato da Flazio Experience

PRIVACY POLICY  |  COOKIE POLICY | MODELLO ESERCIZIO DEI DIRITTI

k2.svg
k1.svg
k4.svg
p2.svg
k5.svg
k3.svg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder