occhio
mosaico_learning_logo
Ecco il modo migliore per realizzare il peggior corso E-learning 1
mosaico_logo_elearning
p11
Ecco il modo migliore per realizzare il peggior corso E-learning 1

Every day, our brains are bombarded by a barrage of notifications and an onslaught of information and new content to explore and learn Yet we're also subjected to a myriad of variables that distract us.

 

Key data on the use of mobile devices, the internet and social media provide some food for thought: having access to such vast amounts of different tools and information can lead to a strong feeling of cognitive disorientation.

 

There’s a reason for all of this.

What we call the attention curve is the short frame of time when our minds are physiologically able to concentrate on a certain topic and so are primed and ready for successful learning.

Attention sky rockets and peaks in about 7 minutes, and then begins to decrease.

 

Various cognitive psychology theories agree on one thing: if the cognitive load (i.e. the amount of information that our memory has to process within a certain period of time) is too high, it may use up the cognitive resources required to learn and become gridlocked.

 

In light of these studies and theories, this easybook provides some tips to help you learn in the best way possible, stress-free and enthusiastically.

 

With this book you’ll learn:
 

•    The inbuilt mechanisms of your brain that influence learning

•    How to manage cognitive load using two key tools: content segmentation and pacing

•    The 7Minutes solution, the cornerstones when it comes to accessible, micro and mobile online training.

CONTATTACI

Perché i corsi elearning abbandoneranno le slide

2021-01-25 08:17

mosaicoelearning

Digital learning, steve Jobs, elearning, italog, articulate studio, corsi elearning, e-learning heroes, business development manager, social network,

Perché i corsi elearning abbandoneranno le slide

shutterstock1050943913-.jpg


I corsi elearning hanno spesso seguito mode provenienti dal web o dall’informatica in generale. Tanto che, in passato, erano associati a presentazioni PowerPoint o documenti da sfogliare. È così che sono nati i tanto famigerati o tanto amati, a seconda dei casi, corsi Click and Read - o clicca e leggi.



Per 20 anni quindi, i corsi sono stati concepiti partendo dal concetto di riempire una slide, ovvero uno spazio bianco e vuoto, con qualunque cosa. Testi, immagini, animazioni, interazioni.



Nulla di strano, se pensiamo che gli strumenti di produzione più forti di questo ventennio sono stati Articulate Presenter e Articulate Storyline, Flash e Captivate, tutti basati sul concetto, appunto, di slide.



Da web a web



Adesso però le cose stanno cambiando, come conseguenza dell’arrivo sul mercato di social network e siti di nuova generazione. Navigare in rete è diventata una delle nostre attività quotidiane preferite, così come scorrere il feed di Facebook, LinkedIn, Twitter ed Instagram.



Partendo da queste considerazioni, le software house che producono strumenti di produzione per l’elearning hanno aggiunto soluzioni nuove e diverse rispetto al passato. Authoring tool che quindi strizzano l’occhio più all’esperienza del web che a quella della presentazione.



Il corso è come un sito o un social



Ecco quindi che l’esperienza d’uso da parte degli studenti va modificata e ripensata. Strumenti come Articulate Rise che danno l’opportunità di lavorare direttamente su web (software Web Based) ed in sincronia tra più operatori, con condivisione di file e risorse, hanno introdotto delle novità nel modo di generare corsi online. Ecco alcuni dei passaggi più importanti:


  • Scrollo verticale

Abbandonato il concetto di slide, viene introdotto lo scrollo verticale. Ovvero, il corso si naviga e si comporta come un sito, sfogliando verso il basso una pagina web. Rispetto al classico sito però, troviamo una maggiore varietà di presentazione delle informazioni, che possono essere statiche o interattive.



Inoltre, rispetto all’esperienza del web, viene ad aggiungersi la possibilità di utilizzare modalità di esplorazione diverse tra loro, creando un migliore coinvolgimento da parte dell’utente


  • Interattività semplificata

“Mi raccomando, l’interattività!” Ecco una delle richieste più comuni dei primi 20 anni di elearning. Ricordandoci che l’interattività è un mezzo per passare un’informazione e non il centro di tutto (è come andare al cinema per gli effetti speciali e non per apprezzare una bella storia), il nuovo modo di fare corsi privilegia l’uso di interazioni semplici ma efficaci, incentrate sul contenuto e non sull’azione


  • Responsività totale

Il mobile è troppo importante per essere relegato ad un’opzione. Ormai è il contrario rispetto anche solo a 1-2 anni fa. I corsi devono girare su smartphone, e possibilmente anche su computer. Questa rivoluzione, che riflette ciò che accade sul web, è ormai realtà anche nell’elearning. I nuovi software permettono di creare corsi pensati 100% per il mobile, come quelli che vedi qui



Un nuovo modo di fare training online



Prima di lavorare al tuo prossimo corso, chiediti: mi serve che ci sia la solita slide, o posso pensare a qualcosa di diverso? Alternare contenuti classici in formato orizzontale e nuovi in formato verticale aiuta anche a spezzare la routine. Ne abbiamo tutti bisogno: chi compra, chi crea, chi segue un corso!


 



Gabriele Dovis



CEO di Mosicoelearning


 


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi colleghi ed amici usando i tasti social!

Articulate

Per acquistare o ricevere informazioni sui prodotti Articulate articulate@mosaicoelearning.it
 

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi corsi@mosaicoelearning.it

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi corsi@mosaicoelearning.it

MOSAICOELEARNING SRL 
VIA DEL MELOGRANO, 77

97100 RAGUSA RG

C.F./P.IVA: 01638210888

09321855211 – 3348437664

DPO

Per qualunque informazione e/o segnalazione riguardante la privacy e la protezione dei dati personali dpo@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o segnalare malfunzionamenti assistenza@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o segnalare malfunzionamenti assistenza@mosaicoelearning.it
 

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

risorsa 13

facebook
instagram
twitter
linkedin

www.mosaicoelearning.it @ All Right Reserved 2022 - Sito Realizzato da Flazio Experience

PRIVACY POLICY  |  COOKIE POLICY | MODELLO ESERCIZIO DEI DIRITTI

k2.svg
k1.svg
k4.svg
p2.svg
k5.svg
k3.svg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder