occhio
mosaico_learning_logo
Ecco il modo migliore per realizzare il peggior corso E-learning 1
mosaico_logo_elearning
p11
Ecco il modo migliore per realizzare il peggior corso E-learning 1

Every day, our brains are bombarded by a barrage of notifications and an onslaught of information and new content to explore and learn Yet we're also subjected to a myriad of variables that distract us.

 

Key data on the use of mobile devices, the internet and social media provide some food for thought: having access to such vast amounts of different tools and information can lead to a strong feeling of cognitive disorientation.

 

There’s a reason for all of this.

What we call the attention curve is the short frame of time when our minds are physiologically able to concentrate on a certain topic and so are primed and ready for successful learning.

Attention sky rockets and peaks in about 7 minutes, and then begins to decrease.

 

Various cognitive psychology theories agree on one thing: if the cognitive load (i.e. the amount of information that our memory has to process within a certain period of time) is too high, it may use up the cognitive resources required to learn and become gridlocked.

 

In light of these studies and theories, this easybook provides some tips to help you learn in the best way possible, stress-free and enthusiastically.

 

With this book you’ll learn:
 

•    The inbuilt mechanisms of your brain that influence learning

•    How to manage cognitive load using two key tools: content segmentation and pacing

•    The 7Minutes solution, the cornerstones when it comes to accessible, micro and mobile online training.

CONTATTACI

Come aiutare gli SME a costruire il corso e-learning

2021-01-27 08:16

mosaicoelearning

Digital learning, steve Jobs, online, elearning, italog, corsi elearning, archivi, unicità, business development manager,

Come aiutare gli SME a costruire il corso e-learning

shutterstock618150458-.jpg
banner21-1024x230-1-.png
sme-21-1-.png


Buone notizie! Oggi è più facile che mai "costruire" corsi online. E questo è uno dei motivi per cui sempre più esperti in materia ne creano di nuovi. Ma non è l’unico.



Gli esperti in materia hanno esperienza e conoscenza approfondita. Sono pratici dell'argomento del corso e possono garantire corrette informazioni, senza dover ricorrere a un processo di produzione complicato o senza dover coinvolgere altre figure non esperte. Gli specialisti della formazione (nonostante tutte le nostre buone intenzioni) talvolta possono "complicare le cose" rendendo meno accessibili i contenuti, e  l'organizzazione aziendale non ne trae vantaggio.



Tuttavia, gli esperti in materia spesso possono sentirsi “troppo” padroni del contenuto. Possono dimenticare che ci sono voluti anni per acquisire la propria esperienza e questo potrebbe essere fuorviante per una nuova persona che deve imparare. Inoltre, per un esperto di materia, tutto è importante. Non avere una prospettiva potrebbe far risultare il corso troppo centrato su contenuti che sono irrilevanti e non appropriato per gli obbiettivi  di apprendimento.



Quindi, come un esperto in materia può costruire un corso efficace?



Il contenuto non è uguale alla formazione



È comune per gli esperti in materia (e le organizzazioni di cui fanno parte) vedere carenza di contenuti. La soluzione può essere di creare corsi elearning per colmare queste lacune.



Mettere contenuto in un "corso", però, non lo rende necessariamente un corso. Molte informazioni sono già disponibili in PDF, siti web e in altre forme.



In che modo copiare e incollare in un nuovo supporto rende migliore il processo di approvvigionamento delle informazioni?



Non tutto ha bisogno di formazione



"Le persone stanno commettendo questo errore." Costruisci un corso.



"Abbiamo un nuovo programma software." Costruisci un corso.



"I nostri clienti non sono contenti." Costruisci un corso.



"Ecco cosa devono sapere sulla nostra organizzazione." Costruisci un corso.



La formazione funziona quando è focalizzata su un cambiamento significativo che viene misurato attraverso una qualche attività. Qualunque carenza nel mancato raggiungimento degli obiettivi potrebbe essere causata da problemi non legati alla formazione.



Alcuni contenuti tipici riguardano ad esempio la cattiva gestione e la comunicazione all’interno di un’organizzazione. Cose che influiscono sulla motivazione generale, e non si risolvono sempre facilmente con il solo training. Altre questioni importanti sono quelle legate all’ambiente perché magari i dipendenti non hanno accesso alle giuste risorse o tecnologie.



I clienti potrebbero essere scontenti di cose al di fuori della portata del dipendente, come le politiche, le lunghe attese o il modo in cui funziona l'ecommerce. Anche questi sono aspetti che non si risolvono sempre con la formazione.



Informazioni vs Prestazioni



Non tutti i corsi elearning sono uguali. Alcuni sono informativi, e tutto ciò che è richiesto è l'esposizione delle informazioni (e forse un quiz veloce).



Altri corsi online sono legati alle aspettative di rendimento. Questi training richiedono una migliore analisi, le giuste tipologie di contenuti e attività per garantire che le competenze siano acquisite e dimostrate dallo studente. In questo caso guardare schermate di elenchi puntati non aiuterà. Ci vorranno invece azione e reazione.



Come costruire corsi e-learning di successo



Determinare gli obiettivi di apprendimento e come misurare il successo del corso è una di quelle cose che fanno la differenza tra un progetto di qualità ed uno che lascia il tempo che trova. Molte organizzazioni si limitano a riconfezionare i contenuti, ma questo non è imparare. L'apprendimento comporta la possibilità di utilizzare il contenuto per prendere decisioni nel mondo reale, soddisfacendo gli obiettivi di apprendimento.



Supponendo che il corso sia basato sulle competenze, concentrati quindi sulle attività richieste, e non sul contenuto. Cosa vuoi che faccia la persona? Costruisci la formazione intorno a questo. Il contenuto ti aiuterà a raggiungere l’obbiettivo.



C'è ancora molto da dire. Ma se hai appena iniziato, focalizzati sui risultati da raggiungere e su ciò che la risorsa deve FARE. Se non ci sono obbiettivi chiari, probabilmente non c'è bisogno di un corso ma di un aiuto sul posto di lavoro.


 



Traduzione autorizzata tratta dal post originale di Tom Kuhlmann su “Rapid E-Learning Blog”.



Il post originale è disponibile qui.


 


Ti è piaciuto questo articolo? Segnalalo ai tuoi colleghi!

Articulate

Per acquistare o ricevere informazioni sui prodotti Articulate articulate@mosaicoelearning.it
 

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi corsi@mosaicoelearning.it

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi corsi@mosaicoelearning.it

MOSAICOELEARNING SRL 
VIA DEL MELOGRANO, 77

97100 RAGUSA RG

C.F./P.IVA: 01638210888

09321855211 – 3348437664

DPO

Per qualunque informazione e/o segnalazione riguardante la privacy e la protezione dei dati personali dpo@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o segnalare malfunzionamenti assistenza@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o segnalare malfunzionamenti assistenza@mosaicoelearning.it
 

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

risorsa 13

facebook
instagram
twitter
linkedin

www.mosaicoelearning.it @ All Right Reserved 2022 - Sito Realizzato da Flazio Experience

PRIVACY POLICY  |  COOKIE POLICY | MODELLO ESERCIZIO DEI DIRITTI

k2.svg
k1.svg
k4.svg
p2.svg
k5.svg
k3.svg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder