Come avviare un progetto e-learning

E-learning

The Rapid Elearning Blog

Come avviare un progetto e-learning

“Aiuto, ho appena iniziato con l’e-learning e non so da dove cominciare!”

Ovviamente quando intraprendi un nuovo progetto con dentro corsi elearning c’è molto da fare. E la creazione di questi corsi può essere un po’ difficile per i meno esperti. Ma non c’è da aver paura! Proviamo ad analizzare alcuni aspetti fondamentali per aiutarti ad iniziare.

Tieni sotto controllo gli obiettivi

Le persone non passano le loro giornate in attesa di seguire corsi elearning. La formazione esiste come soluzione ad un problema. L’obiettivo non è costruire il corso, ma raggiungere un determinato traguardo. Il corso è un mezzo per arrivarci.

Potrebbe sembrare ovvio, ma gran parte dei corsi online solitamente ripropone un contenuto senza una reale connessione con obiettivi tangibili.

Il modo migliore per iniziare dunque, è assicurarsi che si stia costruendo un corso per soddisfare una specifica esigenza.

E-learning

 

Cosa devi considerare quando inizi a progettare un corso

  • Incontra il tuo cliente e determina quali sono gli obiettivi da raggiungere. Il tuo scopo è quello di stabilire obiettivi misurabili. Per farlo, è necessario sapere se la richiesta del cliente può essere realmente soddisfatta da una soluzione formativa. Spesso, non lo è. Concentrati su qual è il risultato atteso e non solo su come il corso deve essere costruito.
  • Fai riflettere il cliente. Di solito è bene inviare una lista di alcune domande di base in modo che i clienti siano preparati e abbiano riflettuto su alcuni aspetti fondamentali del corso, come il pubblico di destinazione e quello che sperano di realizzare.
  • Determina le tempistiche. Quando scade il progetto? Quanto tempo hai per lavorarci? La richiesta è in linea con il tempo a disposizione? Qual è il lavoro minimo che devi fare per raggiungere gli obiettivi?
  • Ci sono risorse già esistenti? Elementi mutuabili da altri progetti? Dati? Se hai bisogno di entrare in contatto con esperti della materia o con altri membri del team, è importante essere sicuro che otterrai questa collaborazione e le modalità con le quali fruirne.
  • C’è un budget? Molte organizzazioni non prevedono il budget per le attività e non tengono conto del lavoro che sta alla base di un corso di successo. Dunque, per prima cosa, scopri se c’è un budget a disposizione e la sua entità.
  • Identifica l’autorità finale che può prendere le decisioni importanti e che approverà il lavoro. E poi stabilisci se intendi coinvolgere quella persona prima di fare qualsiasi passo significativo in fase di produzione. In questo modo potrai evitare di arrivare ad un “corso finito” che invece necessita di essere rivisto. Idealmente, tutto il contenuto viene esaminato e approvato prima di qualsiasi azione significativa di costruzione.
  • Concludi l’incontro preliminare con i prossimi passi e gli item di azione. Ogni incontro futuro dovrebbe richiedere alcune decisioni da prendere. In caso contrario, non occorre organizzare una riunione.

Ovviamente c’è molto da fare per costruire un corso e-learning e questi sono solo alcuni veloci punti da ricordare. Le cose principali da considerare prima di costruire qualsiasi training sono: assicurarsi che sia veramente necessario, fissare gli obiettivi da raggiungere e determinare chi è il responsabile del progetto.

 

Traduzione autorizzata tratta dal post originale di Tom Kuhlmann su “Rapid E-Learning Blog”.
Il post originale è disponibile qui.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Segnalalo ai tuoi colleghi!

What's Your Reaction?
Exited
0
Happy
1
In love
0
Not happy
0
Not sure
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© MOSAICOELEARNING SRL  |  PIVA: 01638210888   |  PRIVACY POLICY  |  COOKIE POLICY

Artwork: SiQuis.it

Scroll To Top