Come Evitare di Creare Corsi E-Learning Noiosi

I corsi lineari, detti anche “clicca e leggi”, sono molto comuni e normalmente coincidono con l’essere i corsi elearning peggiori, causando la noia degli studenti. Questo perché spesso forniscono solo informazioni in massa, senza focalizzarsi sul modo in cui lo studente utilizzerà i contenuti del corso.

Il peggio dell’elearning dunque. O forse no.

Vediamo alcune delle ragioni per cui questi corsi esistono, e cosa possiamo fare per sistemarli, assicurandoci di non produrre materiale noioso.

Articulate Rapid E-Learning Blog - how to build effective elearning and not boring courses

I Corsi Noiosi Esistono

Prima di continuare voglio argomentare che non tutti i corsi clicca e leggi sono brutti. E che spesso si tratta di soluzioni appropriate. Purchè sposino gli obiettivi dell’apprendimento.

Un sacco dei nostri programmi di training somigliano a dei documentari che hanno lo scopo di produrre conoscenza. In questi casi, i corsi clicca e leggi possono essere la migliore soluzione e non finiscono nella categoria dei corsi noiosi.

Tenete a mente che lineare non significa noioso. Sono le slide piene di elenchi puntati che, probabilmente, portano lo studente ad annoiarsi. Questo significa che i corsi lineari non devono per forza essere creati in modo veloce e superficiale, senza soffermarsi sulla progettazione. I video per esempio, sono lineari. E così i libri. Eppure sono stati ottimi strumenti di apprendimento per anni. Il problema, non è il modo di trasmettere le informazioni. E’ la qualità che fa la differenza.

Articulate Rapid E-Learning Blog - courses need to be more than bullet points to avoid boring courses

In alcuni programmi di blended learning i corsi clicca e leggi sono progettati presentare i contenuti e vanno di pari passo con un processo interattivo, dal vivo. In questi casi, i corsi quindi possono essere lineari, perché le altre attività con cui condividono il programma di apprendimento li rendono efficaci.

Detto ciò, molti corsi clicca e leggi potrebbero essere più interattivi, ma non lo sono. Ed i corsi che dovrebbero concentrarsi su performance e decision-making risultano essere invece dei semplici flussi di informazioni.

Tutto può essere cambiato. Ma dobbiamo capire perché questi tipi di corsi sono costruiti in modo da essere migliorabili.

 

I Corsi Noiosi Sono Facili da Costruire

Facciamocene una ragione. La maggior parte di noi ha a che fare con tempi di produzione molto stretti, e cerca costantemente modi per lavorare più velocemente. E’ facile prendere un file PowerPooint già fatto, ripulirlo un po’, e poi renderlo un corso elearning. E’ questo, uno dei casi in cui il risultato è un corso noioso.

Articulate Rapid E-Learning Blog - it's easy to build simple courses but they can become boring courses

E’ molto più difficile costruire corsi interattivi, e basati sul decision-making. Richiedono più analisi e più risorse.

Soluzione:

Mantenere sotto controllo la produzione, pur offrendo contenuti più  accattivanti, partendo magari da modelli interattivi precostituiti. Crea una struttura interattiva e poi salvala come templare. Così, invece di usare sempre un modo di costruire lineare, puoi usare questi modelli per riempirli di contenuti.

Una delle cose che adoro di Articulate Storyline è che posso costruire mini interazioni e poi salvarle come template. Possono essere inserite dentro altri corsi, oppure condivise con altri utenti. Tutti i componenti interattivi rimangono, quindi tutto quello che devo fare è inserire i contenuti. Ecco un ottimo modo per risparmiare tempo e soldi, ed evitare di costruire corsi noiosi.

 

Produrre Corsi Noiosi Costa di Meno

Quanti di voi stimano un budget quando producono un corso? Credo non proprio tutti. Produrre un buon corso elearning richiede tempo. Ma anche soldi. Anche se la vostra azienda non vi da soldi, ci sono diversi modi per creare corsi accattivanti, ed il blog che stai leggendo è pieno di post che ne parlano.

Articulate Rapid E-Learning Blog - get a budget to build better elearning and avoid boring courses

Soluzione:

Ecco due veloci suggerimenti che possono aiutarti a creare corsi non noiosi, anche in assenza di fondi. Prima di tutto, rivedi la soluzione che ti ho dato prima. Avere dei modelli da riutilizzare ti da la possibilità di risparmiare molto.

Il secondo modo consiste semplicemente nel chiedere fondi. Non è una cosa stupida o oltraggiosa chiedere soldi all’azienda per poter fare bene il proprio lavoro. Si può partire in modo soft, per esempio suggerendo di avere dei fondi per delle immagini stock (contattaci per abbonamenti ad un ottimo prezzo).

 

I Corsi Noiosi Dipendono dalla Mancanza di Esperienza

I nuovi strumenti per la creazione di corsi elearning, come Articulate Studio ’13 ed Articulate Storyline hanno reso molto più semplice la creazione di corsi. Questo è sicuro. La sfida consiste nel fatto che molte persone, tra quelle che sono designate alla produzione dei corsi, non ha abbastanza esperienza nel farlo. Quantomeno non nel costruire corsi che siano più avanti rispetto ad una lezione in stile presentazione. Ecco un altro problema che porta alla creazione di corsi noiosi.

Articulate Rapid E-Learning Blog - get some practice building better elearning so you don't build boring courses

Soluzione:

Datevi l’obiettivo di creare corsi interattivi e fato ciò che potete per andare fuori dal paradigma del corso clicca e leggi. Non fissatevi nel costruire sempre lo stesso corso centinaia di volte. Guardate a degli esempi creati da altri competitor, e andate in cerca di nuova ispirazione ogni volta che potete farlo.

Una volta entrati in quest mechanism di procedimento, sarete sempre più abili e capaci di creare corsi sempre nuovi ed interattivi.

 

I Corsi Noiosi Sono Provocati dai Clienti

Le persone conoscono solo ciò che sanno. Molti clienti hanno visto solo clienti clicca e leggi, e quindi si tratta di ciò che si aspettano quando si parla della costruzione di un corso.

Ho lavorato in progetti dove ho avuto l’opportunità di condividere contenuti più interattivi. Alcune volte mi sono sentito dire: “Va bene, ma prima di presentare l’interattività completiamo la parte lineare del corso”. Si aspettavano che un corso dovesse essere solo e per forza lineare.

Articulate Rapid E-Learning Blog - learn to work with your customers so that they don't expect boring courses

Ho anche lavorato con clienti che hanno chiesto esplicitamente la creazione di un corso clicca e leggi così da poter forzare lo studente a vedere ogni schermata. E’ una cosa giusta? Naturalmente no. Ed è anche questo uno dei casi in cui un corso diventa noioso.

Soluzione:

Aiutare il cliente a vedere l’elearning in un modo diverso. Non aspettatevi che capiscano tutto in un secondo. Se introducete nel discorso parole come pedagogia o didattica, ciao.

Se avete proprio la necessità di bloccare la navigazione, fatelo in un punto in cui viene richiesta una decisione, e non al livello di schermata. In questo modo si potrà validare la visualizzazione di un percorso.

 

Traduzione autorizzata tratta dal post originale di Tom Kuhlmann sul “Rapid E-Learning Blog”.

Il post originale è disponibile qui

 

What's Your Reaction?
Exited
0
Happy
0
In love
0
Not happy
0
Not sure
0
View Comment (1)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© MOSAICOELEARNING SRL  |  PIVA: 01638210888   |  PRIVACY POLICY  |  COOKIE POLICY

Artwork: SiQuis.it

Scroll To Top