Dieci regole fondamentali per fare buon e-learning


Qualsiasi sia il tuo campo di applicazione, ci sono sempre delle regole da osservare per portare il tuo prodotto ad un alto livello di qualità.

Anche la progettazione dei corsi e-learning ha le sue.

Vediamo quali sono:

Tu sei il primo studente
Quando costruisci un corso devi sempre pensare a ciò che deve arrivare allo studente. Mettiti nei suoi panni, impersona il suo modo di apprendere. Se tu stesso noti delle difficoltà, pur maneggiando i contenuti, allora c’è qualcosa che non va.

Semplicità
Non riempire lo schermo di materiale inutile. Concentrati sullo stretto necessario.
Meno roba, significa meno confusione per chi segue il corso!
Leonardo da Vinci diceva che “La semplicità è la massima sofisticazione.”

Storytelling
Sarebbe meglio parlare di “arte dello Storytelling”. Tornate indietro nel tempo a quando eravate bambini, e pensate a quando un vostro parente, magari il nonno, vi ha raccontato una bella storia, magari di quando era giovane. Ricordate quanto eravate attenti a ciò che ascoltavate, affascinati dal racconto?
Fate lo stesso con i corsi! Raccontate una storia, portate i vostri lettori a seguirvi attraverso una trama. Costruite intorno a loro un mondo in cui muoversi ed imparare. Un po’ come fanno i cuccioli, fategli conoscere il Mondo toccandolo con mano.

Grafica
Una grafica professionale e gradevole, oltre a rendere il corso migliore dal punto di vista qualitativo, ne migliora la navigazione.
Un paio di consigli: usa sempre lo stesso font in tutte le parti del corso, ed usa i colori in maniera intelligente.
In un altro post del blog di mosaicoelearning abbiamo dato dei consigli su come usare le combinazioni di colori.
Tieni anche a mente che ogni colore ha un significato, associalo ai temi che stai trattando nel corso.

Stile
Cerca di creare un tuo stile tuo,  chiaro e riconoscibile, ed usalo per tutti i tuoi corsi.
Questo aiuterà i tuoi studenti a navigare senza difficoltà diversi percorsi formativi e gioverà alla tua attività professionale.

Contenuti
Crea contenuti accattivanti cercando di stimolare il tuo studente a restare concentrato. Fai sempre attenzione a costruire un percorso guidato dentro il quale sia facile muoversi ed imparare. Per fare questo, aiutati con gli scenario based learning, simulazioni di situazioni reali. Hanno un’elevato impatto emotivo e di conseguenza un alto livello di insegnamento trasmesso.

Interattività
Non c’è dubbio sul fatto che l’epoca dei corsi “Clic and read” è terminata. Oggi è fondamentale costruire un corso dinamico ed interattivo. Strumenti come Articulate Engage o Articulate Quizmaker sono di enorme valore e possono aiutarti a costruire ambienti di apprendimento molto stimolanti e moderni.

Immagini

Usa sempre immagini di forte impatto emotivo.
Il maestro in questo settore è Garr Reynolds. Visita il suo sito presentationzen.com per farti un’idea del suo lavoro e del suo pensiero. Garr è anche un amico di mosaicoelearning e presto pubblicheremo una sua intervista esclusiva.
Un’immagine dice più di mille parole. Grande verità!

Social Network
Siamo ormai nell’era dei social network, e creare una rete per i tuoi corsi elearning favorirà gli scambi tra gli studenti (e dunque il loro apprendimento), oltre a farti pubblicità.
Su questo argomento abbiamo scritto un post, pubblicato sul blog di mosaicoelearning.it Dieci ragioni per unire Social Network ed elearning

Audio/Video
Audio e video sono due componenti troppo importanti per essere trascurate.
Se sono di bassa qualità, automaticamente scenderanno l’attenzione e la fiducia dello studente nei confronti del corso.
Sembra strano ma…Voi guidereste volentieri una macchina con l’aria condizionata scarica? In estate poi? No, eh? 🙂

Se questo articolo ti è piaciuto, segnalalo ai tuoi colleghi!

What's Your Reaction?
Exited
0
Happy
0
In love
0
Not happy
0
Not sure
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© MOSAICOELEARNING SRL  |  PIVA: 01638210888   |  PRIVACY POLICY  |  COOKIE POLICY

Artwork: SiQuis.it

Scroll To Top