Innamorati, perché per fare (bene) il nostro mestiere devi amare. 

Creare percorsi di formazione per qualcun altro è una fortuna che capita a pochi. Sei tra gli eletti, sei tra coloro che hanno l’opportunità di parlare al cuore di qualcuno e fargli un grande dono: la crescita. Non è un regalo qualunque, perché con la conoscenza contribuisci ad accrescere la qualità delle persone. Non è qualcosa che si fa tanto per farla, ed il modo in cui la fai dipende soltanto da te.

Non ha importanza il fatto che si tratti di tecniche di vendita, delle caratteristiche di un nuovo prodotto o di sicurezza sul posto di lavoro. Quello che importa è che qualcuno imparerà qualcosa di nuovo, e che lo farà grazie a te. Ecco perché è importante che ci sia l’amore, perché c’è una forte relazione tra te ed i tuoi studenti e bisogna fare in modo che funzioni.

Ma non è facile. Come in ogni relazione che si rispetti, ci sono alti e bassi e ci sono sfide da superare. Ci sono ostacoli, fraintendimenti, momenti di indecisione, attimi di paura, di tensione. Ci sono delle aspettative da mantenere (o da superare), momenti di ispirazione e di grandiosità. L’importante però, nonostante tutto, è sempre tenere al centro la relazione.

Come in una storia d’amore, per far sì che le cose vadano bene spesso devi far fare un passo indietro al tuo ego e concentrarti su quello che pensa il tuo/la tua partner, andandogli incontro.

É quello che devi fare ad esempio quando progetti un corso: non chiederti se piace a te. Chiediti invece se piacerà ai tuoi studenti. Non chiederti se ciò che hai creato è utile a te, chiediti invece se sarà utile ai tuoi studenti. Non usare un linguaggio che capisci tu, usa invece un linguaggio familiare a loro. E così via.

Come in una storia d’amore, non c’è una ricetta perfetta e unica, che funziona sempre. Ma se c’è passione, è più facile che le cose funzionino.

Innamorati di te, dei tuoi studenti, del tuo lavoro. Riversa la tua passione in ogni corso che produci e soprattutto in chi lo seguirà.

Il corso è come una canzone d’amore dedicata al tuo pubblico, e la canti tu.

 

Gabriele Dovis
CEO di Mosaicoelearning

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi colleghi ed amici usando i tasti social!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...