Gabriele Dovis
CEO di Mosaicoelearning

Leonardo Da Vinci è universalmente riconosciuto come la mente più brillante della storia. Un personaggio dal genio talmente unico, che è stato addirittura ipotizzato si trattasse in verità di un alieno, o di un viaggiatore nel tempo. 

Non è facile inquadrare Leonardo da Vinci, e non è facile studiarlo. È stato un precursore in grado di anticipare i tempi in modo inverosimile. Se pensiamo che è difficile immaginare il futuro a distanza di 5 anni, lascia senza fiato il pensiero di come egli sia riuscito ad anticipare, in più di un’occasione, dei secoli.

Come fece? Non lo sappiamo. Forse, era “solo” un genio, e forse, proprio per questo, ci viene difficile comprenderlo. E soprattutto emularlo.

Oltre ai suoi progetti, Leonardo ci ha lasciato alcune lezioni di cui fare tesoro nel nostro lavoro.

Ci siamo lasciati ispirare dalle sue esperienze, e abbiamo provato ad individuarne tre.

Studia arti diverse

Diventando ormai sempre più evidente l’interesse del giovane Leonardo da Vinci nel “disegnare et il fare di rilievo, come cose che gl’andavano a fantasia più d’alcun’altra”, ser Piero mandò il figlio, dal 1469 o 1470, nella bottega di Andrea del Verrocchio, che in quegli anni era una delle più importanti di Firenze, nonché una vera e propria fucina di nuovi talenti.

Tra i suoi allievi figuravano nomi che sarebbero diventati i grandi maestri della successiva generazione, come Sandro Botticelli, e la bottega espletava un’attività poliedrica, dalla pittura alle varie tecniche scultoree, fino alle arti “minori”. Inoltre gli allievi apprendevano nozioni di carpenteria, meccanica, ingegneria e architettura. (Fonte)

Sia in Italia che all’estero sono migliaia i professionisti dell’elearning che, per scelta o per necessità, lavorano in solitaria. Queste figure, dei veri e propri “one man band” (gli artisti di strada che suonano più strumenti contemporaneamente), hanno necessità di studiare attività diverse, e di sapersi difendere in ognuna di esse.

Progettazione, sviluppo, grafica, controllo, gestione del progetto. Questi sono i principali ruoli che vengono coperti da questi professionisti del tutto, che partono spesso da una competenza specifica in cui sono molto forti (es. proprio la grafica) per poi sconfinare in altri ambiti. Ecco dunque che grazie all’esistenza di software come Articulate è possibile, per chi viene dal Mondo della grafica, imparare in tempi brevi a sviluppare un corso.

Blog, tutorial, libri e l’immancabile gavetta forniscono l’aiuto di cui c’è bisogno per evolversi e diventare una figura poliedrica come quella che richiede oggi un mercato super agile che si dirige sempre più verso il rapid elearning. Una modalità di produzione che modifica alcuni step di processo come lo storyboarding, che invece di essere eseguito in Word o PowerPoint come accade di solito, viene invece maneggiato contemporaneamente allo sviluppo, direttamente su software per l’elearning.

Sperimenta

Se c’è stato un uomo che ha saputo sperimentare e inventare, quello è – nell’immaginario collettivo – Leonardo da Vinci. Scienziato, filosofo, architetto, pittore, scultore, disegnatore, trattatista, scenografo, anatomista, botanico, musicista, ingegnere e progettista. Un esempio più che illuminato di quanto l’essere umano sia capace di non porsi limiti, di guardarsi intorno, capire, influire, modificare, creare.

Il mercato dell’elearning del nuovo decennio non permetterà di fossilizzarsi su poche e specifiche modalità produttive. Fermati un attimo e torna con la mente al 2010. Quante cose sono cambiate da allora?

Esatto, il Mondo è molto cambiato da allora, e la finestra temporale che stiamo guardando è veramente ristretta. Qualche esempio? Rifletti sul tuo uso (o ancora non uso) di Social, Smartphone, Tablet, Smartwatch, Servizi di streaming come Netflix e la nuova corrente del Binge Watching. Sono solo le prime 4-5 cose che vengono in mente. Se ci fermiamo a pensare altri 10 minuti, la lista probabilmente diventa molto lunga.

Il risultato di questa riflessione? Non possiamo ancora immaginare come lavoreremo nel 2030, ma sappiamo già che non sarà esattamente com’è ora. Il modo migliore per farsi trovare pronti è sperimentare, guardando a tutto quello che succede in altre parti del Mondo. Internet è prima di tutto il posto che ti permette di essere ovunque in qualsiasi momento, quindi non porti limiti. Può sembrare ovvio, ma è il modo in cui si usa Internet che fa la differenza. Contaminazione è la parola chiave. Tecnologia e comunicazione (di conseguenza apprendimento) si mischiano in modi sempre diversi, in un divenire di evoluzioni che impattano sulla sfera sociale e culturale.

Un suggerimento? Guarda a cosa sta succedendo in termini di attenzione al cambiamento climatico. Un anno fa (probabilmente) non sapevi chi fosse Greta Thunberg, ora forse quando devi smaltire una bottiglietta di plastica agisci in modo diverso da prima. Milioni di persone agiscono in modo diverso. È plausibile, quindi, che questo porti la nostra società ad un uso diverso, più consapevole, della tecnologia? In che modo questo impatterà sul tuo lavoro? In che modo impatterà sui tuoi prodotti?

Pensaci.

Sperimenta.

Viaggia

Nel corso della sua Vita, Leonardo da Vinci è stato portato a viaggiare molto e a misurarsi con sfide diverse. Ha lavorato per persone diverse, in Paesi diversi, in contesti diversi. È entrato in contatto con alcune tra le menti più brillanti del suo tempo, ed è plausibile che da esse abbia anche appreso informazioni utili ai suoi studi e ai suoi lavori, alla sua crescita sia come essere umano che come lavoratore. Ora, non eravamo con lui in quegli anni, ma è difficile immaginare che non abbia goduto di queste preziose esperienze, e che non le abbia messe a fattor comune per migliorarsi costantemente.

Il nostro mercato offre diversi momenti e svariate opportunità in cui è possibile imparare qualcosa, in diverse parti del Mondo. Alcune di queste occasioni sono sempre disponibili in rete, ed è sufficiente viaggiare con lo schermo.

Per esempio, parlando di online, hai mai visitato la community Elearning Heroes e le sue challenges (siamo alla 260°)? È un posto bellissimo dove c’è tanta gente come te (più di 100.000 persone) che è appassionata di formazione online, che ci lavora, che ci sperimenta su. Lì puoi trovare migliaia di esempi di corsi prodotti da altri colleghi sparsi per il Pianeta, e sulle tematiche più diverse. Ti stai chiedendo cosa puoi fare? Beh la prima cosa che farei, è vedere cosa fanno gli altri, e poi mi chiederei se sarei in grado di farlo anche io. Poi, se sarei in grado di farlo meglio. E come.

Poi c’è tutto il panorama degli eventi, italiani e non. Fieristici e ispirazionali. Ecco un elenco dei più importanti:

ITALIA (eventi)

LEARNING360

Organizzato da Mosaicoelearning, è un appuntamento annuale in stile TEDx che accoglie quasi 1000 persone e mette in scena un mix di case history provenienti dalle Academy aziendali più prestigiose in Italia e all’estero, e di speech tenuti da alcune tra le menti più brillanti del panorama della comunicazione e della formazione

Digital Learning Tour 

Spin off di LEARNING360, si tratta di un “tour” a tappe ospitato da prestigiose aziende. In ogni tappa un relatore d’eccezione approfondisce un tema centrale per il Digital Learning, e un laboratorio interattivo verticalizza l’argomento in modo pratico

Corporate Digital Learning Summit

Organizzato da Alta Formazione, porta sul palco molte esperienze aziendali di rilievo, grazie alle testimonianze di multinazionali che forniscono punti di vista differenti ed esperienze reali. Viene organizzato una volta l’anno

Exploring Elearning

Organizzato da Amicucci/Skilla, ha un approccio laboratoriale dove le esperienze si mischiano alle competenze. Organizzato ogni due anni (prossima edizione a Giugno 2020) presenta due giorni di immersione nella formazione alla scoperta dei 4 pilastri tematici dell’apprendimento

In un articolo di prossima pubblicazione parleremo dei migliori eventi che si tengono all’estero.

Seguici! 🙂

Gabriele Dovis
CEO di Mosaicoelearning

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi colleghi ed amici usando i tasti social!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...