occhio
mosaico_learning_logo
Ecco il modo migliore per realizzare il peggior corso E-learning 1
mosaico_logo_elearning
p11
Ecco il modo migliore per realizzare il peggior corso E-learning 1

Every day, our brains are bombarded by a barrage of notifications and an onslaught of information and new content to explore and learn Yet we're also subjected to a myriad of variables that distract us.

 

Key data on the use of mobile devices, the internet and social media provide some food for thought: having access to such vast amounts of different tools and information can lead to a strong feeling of cognitive disorientation.

 

There’s a reason for all of this.

What we call the attention curve is the short frame of time when our minds are physiologically able to concentrate on a certain topic and so are primed and ready for successful learning.

Attention sky rockets and peaks in about 7 minutes, and then begins to decrease.

 

Various cognitive psychology theories agree on one thing: if the cognitive load (i.e. the amount of information that our memory has to process within a certain period of time) is too high, it may use up the cognitive resources required to learn and become gridlocked.

 

In light of these studies and theories, this easybook provides some tips to help you learn in the best way possible, stress-free and enthusiastically.

 

With this book you’ll learn:
 

•    The inbuilt mechanisms of your brain that influence learning

•    How to manage cognitive load using two key tools: content segmentation and pacing

•    The 7Minutes solution, the cornerstones when it comes to accessible, micro and mobile online training.

CONTATTACI

Un feedback significativo è l'anello mancante per il successo dell'eLearning?

2024-05-22 10:25

mosaicoelearning

Digital learning, Best practice, feedback, studenti, apprendimento, best practice,

Un feedback significativo è l'anello mancante per il successo dell'eLearning?

Gli studenti dipendono da chi li istruisce per rendere significativa la loro esperienza online. Questo articolo fornisce indicazioni su come rendere il feedback

un-feedback-significativo-è-lanello-mancante-per-il-successo-dellelearning-1.jpeg

Sintesi: Gli studenti dipendono da chi li istruisce per rendere significativa la loro esperienza online. Questo articolo fornisce indicazioni su come rendere il feedback uno strumento utile per promuovere il successo dell'eLearning.

Il feedback favorisce l'apprendimento

Il feedback nell'apprendimento è fondamentale sia per gli insegnanti che per gli studenti. Per la maggior parte dei docenti il feedback è sensato quando gli studenti dedicano del tempo a leggere e mettere in pratica le strategie, le tecniche o le idee suggerite. Per i discenti, l'opportunità di utilizzare il feedback per dimostrare un miglioramento è il cuore della sua utilità. Nonostante le diverse prospettive e la loro rilevanza a seconda dei ruoli, stabilire un terreno comune per un feedback significativo tra istruttori e studenti può servire da punto di partenza per il successo dell'apprendimento online.

Fattori da considerare quando si fornisce un feedback

Lunghezza e complessità del feedback

Alcuni istituti di livello universitario richiedono test diagnostici e hanno un iter formale per la stesura dei report e delle decisioni. Può esistere una diagnosi a livello collettivo e la direttiva accademica è quella di condividerla tra i professori che insegnano gli stessi corsi. Individualmente, i risultati possono essere utilizzati per valutare i punti di forza e le aree di crescita degli studenti. Le risposte aperte, che possono essere limitate a una o due domande, offrono agli insegnanti l'opportunità di valutare le capacità di lettura, comprensione e scrittura. A questo proposito, il feedback sui compiti è più efficace quando gli studenti comprendono la risposta. Per questo motivo, sono sconsigliate le risposte generiche o un approccio unico. I più critici potrebbero obiettare che avere una raccolta di risposte da copiare e incollare sia efficace, ma c'è sempre spazio per modificare le risposte in modo da soddisfare le esigenze degli studenti che, allineate alle loro capacità, sono l'indicatore perfetto per la lunghezza e la complessità del feedback.

Timing del feedback

Il timing del feedback è di estrema importanza perché anticipa la pertinenza e la crescita, due tra gli elementi più importanti per il successo degli studenti. La sfida che questo comporta per gli educatori non può essere trascurata, ma l'integrazione della tecnologia e uno sforzo intenzionale per rendere le date di scadenza ragionevolmente distanziate alleggerisce la pressione della valutazione. Vale la pena utilizzare piattaforme di libri di testo che abbiano domande predefinite con una funzione interattiva (feedback immediato), una funzione eBook (link alle fonti del libro di testo), un link di comunicazione (e-mail diretta all'istruttore) e funzioni aggiuntive (esercitazioni extra, video, calcolatrici e guide ai capitoli). Il timing del feedback deve essere preso in considerazione durante la fase di pianificazione di un corso online o ibrido. Se si prevede di procedere parallelamente alla sequenza del corso, il successo degli studenti può essere ottimizzato.

Coerenza del feedback

Durante la fase iniziale del corso, sia il docente che i discenti sono entusiasti del nuovo apprendimento. Con il passare del tempo, l'interesse tende a diminuire, quindi si spera che l'istruttore esplori i modi per coinvolgere nuovamente gli studenti. È a questo punto che la coerenza nell'uso del feedback è più utile. Un esempio è rappresentato da un annuncio di verifica e feedback a metà settimana, a integrazione di un annuncio settimanale (di solito all'inizio della settimana per guidare gli studenti). Sebbene si possa sottolineare la generalizzazione del feedback negli aggiornamenti infrasettimanali, vale la pena notare che ci sono opportunità per i docenti di incoraggiare gli studenti a visualizzare il feedback individuale. Ad esempio, "tutti i compiti sono stati valutati. La maggior parte degli studenti ha seguito il modello e la lista di controllo. Vi invitiamo a utilizzare il feedback per migliorare il vostro progetto prima dell'invio finale". Un rilascio tempestivo degli avvisi favorisce la coerenza e riduce la probabilità che si perda l’annuncio settimanale.

un-feedback-significativo-è-lanello-mancante-per-il-successo-dellelearning-2.jpeg

3 modi creativi in cui gli educatori possono incorporare il feedback nell'apprendimento

1. Creare una cultura del feedback

Un esempio di rompighiaccio potrebbe essere: "Pensa a una volta in cui hai avuto più successo in una classe. Quali sono le cose che avete fatto? Quali sono le cose che ha fatto il docente?". Se il feedback non è stato menzionato nella risposta, seguite con una domanda diretta o un commento sulla vostra intenzione di usare il feedback.

2. Offrire la possibilità di un feedback peer-to-peer

Gli educatori possono assegnare un voto per il feedback tra pari. Fornire una griglia di valutazione aggiunge valore a questo processo. In ultima analisi, l'uso del feedback aumenterà avendo dato la possibilità agli studenti di darselo reciprocamente.

3. Consentire agli studenti di utilizzare il feedback

La suddivisione di un compito importante, come un progetto, in segmenti più piccoli può portare a termine il lavoro. Quando gli studenti ricevono un feedback, perfezionano il loro lavoro e lo ripresentano, il loro successo è ottimizzato.

Conclusione

Il feedback è fondamentale nel contesto dell'eLearning. Gli istruttori sbagliano quando il feedback è incoerente, incomprensibile e irrilevante per l'apprendimento effettivo dello studente. Si raccomanda di evitare le insidie che negano l'uso efficace del feedback.

 

Traduzione autorizzata tratta dal post originale di “eLearning Industry”.

Il post originale è disponibile qui

Articulate

Per acquistare o ricevere informazioni sui prodotti Articulate articulate@mosaicoelearning.it
 

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi corsi@mosaicoelearning.it

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi corsi@mosaicoelearning.it

MOSAICOELEARNING SRL 
VIA DEL MELOGRANO, 77

97100 RAGUSA RG

C.F./P.IVA: 01638210888

09321855211 – 3348437664

DPO

Per qualunque informazione e/o segnalazione riguardante la privacy e la protezione dei dati personali dpo@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o segnalare malfunzionamenti assistenza@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o segnalare malfunzionamenti assistenza@mosaicoelearning.it
 

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

risorsa 13

facebook
instagram
twitter
linkedin

www.mosaicoelearning.it @ All Right Reserved 2022 - Sito Realizzato da Flazio Experience

PRIVACY POLICY  |  COOKIE POLICY | MODELLO ESERCIZIO DEI DIRITTI

k2.svg
k1.svg
k4.svg
p2.svg
k5.svg
k3.svg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder