Ci sono momenti in cui ti chiedi se stai facendo quello che devi fare.

Ci sono momenti in cui ti chiedi se quello che stai facendo lo stai facendo bene.

Ci sono momenti in cui ti chiedi se è il momento di intraprendere nuove strade.

Non perché non stai facendo tutto quello che devi fare.

Non perché quello che stai facendo non lo stai facendo bene.

Al contrario, perché la maggior parte delle volte la risposta alle prime due domande che ti poni è “Si.”

In 7 anni di esistenza abbiamo iniziato a fare quello per cui è nata Mosaico. Rendere migliore (secondo il nostro punto di vista) l’universo dell’apprendimento digitale in modo sincero, semplice, umano. Abbiamo puntato sul privilegio di poter mettere al centro di un’esperienza formativa gli esseri umani, arricchendo i percorsi formativi con tecnica made in USA ed estetica made in Italy.

Da sempre abbiamo goduto di uno spirito internazionale, grazie all’importanza dei clienti con cui abbiamo avuto modo di collaborare ed ai partner stranieri che hanno deciso di investire su di noi.

Abbiamo avuto la grande opportunità di lavorare con oltre 25 Paesi nel Mondo, puntando su qualità, design e stile Made in Italy.

Oggi, a distanza di sette anni da quel momento in cui abbiamo deciso di comprare un computer, una licenza Articulate e un pacco di patatine da sgranocchiare durante la stesura del primo storyboard, ci lanciamo in una nuova sfida: aprirci fisicamente ai mercati esteri, guardando con attenzione a mercati forti e consolidati come USA e UK.

Non sappiamo ancora dove questa nuova strada ci porterà, quello che sappiamo è che la percorreremo con la stessa passione che ha accompagnato i nostri primi anni in Italia, e con la stessa determinazione che ci ha permesso di credere che se puoi sognarlo puoi farlo, anche quando sembra impossibile.

Eccola, dunque, la nostra prossima sfida impossibile.

DevLearn


Ad Ottobre 2019 abbiamo preso posto – per la prima volta – a DevLearn, la fiera americana cui abbiamo sempre sognato di partecipare, ma da spettatori. Siccome però noi oltre sognatori siamo anche un po’ matti, ci siamo andati con uno stand, che – ci fa piacere dirlo – a detta di molti addetti ai lavori è stato il più bello della fiera. Non sappiamo se è vero, e non sta certamente a noi dirlo, ma sicuramente era uno di quelli con più speranza dentro. La speranza di poter partire da un piccolo passo per creare qualcosa di importante, che possa permettere all’Italia di essere vista all’estero come eccellenza anche quando non si parla di auto, vini o abiti.

Road show

I nostri primi due showcase californiani di San Diego e San Francisco ci hanno permesso di sondare ulteriormente il terreno e di capire che abbiamo le credenziali in regola per poter dire la nostra anche in mercati così affermati. Aziende incredibili della Silicon Valley hanno risposto al nostro invito, e il nostro scopo è di portarle ad apprezzare il Digital Learning Made in Italy.

Next steps

Non abbiamo fretta, il nostro piano si sviluppa in arco temporale lungo, ma abbiamo fretta di crearci nuove opportunità e collaborazioni, di esprimere la nostra unicità, di dare altro coraggio ai nostri sogni.

Gabriele Dovis
CEO di Mosaicoelearning