mosaico_learning_logo
mosaico_logo_elearning
p11
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

CONTATTACI

Come Ottenere un lavoro nell'E-Learning - Seconda Parte

2016-04-21 03:58

mosaicoelearning

Digital learning, steve Jobs, crisi, storyline, online, beta, conferenza, lavorare duro, archivi, sviluppatore,

Come Ottenere un lavoro nell'E-Learning - Seconda Parte

office-6208171920-.jpg


 


banner21-1024x230-.png

Continuiamo con i consigli per i selezionatori e i candidati che vogliono inserirsi nel mondo dell'elearning! La prima parte dell'articolo è disponibile .


Assumere per competenze e-Learning desideratePer il responsabile delle selezioni:

Capire quale ruolo si sta cercando e poi pensare alle domande per raccogliere le informazioni necessarie per valutare se la persona è idonea per quel ruolo. Consente inoltre di essere coerenti nel processo di selezione dei candidati. Mi piace creare una rubrica in modo da essere in grado di confrontare i candidati in base alla stessa domanda.


Questo sembra essere un punto ovvio, ma spesso le interviste possono distrarti. E a volte il personale addetto alle selezioni si innamora della personalità di un candidato o di altre cose e non scopre mai se è davvero qualificato.


Per il candidato:

Come candidato ho usato questo metodo: creare un elenco a due colonne e da una parte elencare ciò che l'organizzazione cerca nell’annuncio di lavoro. E dall'altra, elencare le mie risposte e le mie esperienze. Questo mi ha aiutato a preparare curriculum personalizzati specifici per l’annuncio di lavoro. Inoltre mi ha aiutato a fare pratica sulle mie risposte ai colloqui.


skills-e-learning-portfolio-.png

Raccogliere qualche offerta di lavoro e fare una lista di ciò che vogliono per poi confrontare ciò che desiderano col vostro set di abilità. Anche se non siete in cerca di lavoro, questo è un ottimo modo per identificare le aree di sviluppo personale.


Assegnare un progetto eLearningPer il responsabile delle selezioni:

Alcune persone sono brave oratrici (il nostro settore è pieno di queste persone) ed a volte può essere difficile da valutare se hanno realmente le competenze che desiderate. Quando arrivo alla fase successiva delle interviste, assegno un semplice progetto. Dico loro che non mi aspetto un modulo ricercato. Voglio solo capire ciò che riescono a fare e successivamente navigare nel progetto realizzato. È un modo per stabilire un contesto per parlare insieme e anche l’opportunità per loro di mostrare cosa sono in grado di fare.


Ecco quello che mi piace sapere:


  •      Perché usano quell'approccio messo in pratica?
  •      Quale parte ti piace di più? E quale meno?
  •      Dove pensano di mettere in pratica il meglio del loro lavoro?
  •      Se potessero farlo di nuovo, cosa vorrebbero cambiare?

Alcune persone ci mettono molto impegno ed altre si sforzano il minimo indispensabile. Anche in questo caso, possono fare quello che vogliono. Ma secondo me, quando una persona in competizione per un posto di lavoro lavoro fa il minimo indispensabile per impressionarvi, questo atteggiamento la dice lunga sul tipo di candidato.


Alcune persone mi dicono che è ridicolo aspettarsi da loro la realizzazione di un modulo semplice per il colloquio. Questo va bene perché aiuta a sfoltire i candidati. Ancora una volta, questo può sembrare duro, ma come selezionatore ho molti candidati qualificati, quindi se qualcuno è così gentile da rendere più facile il processo di selezione per me, questo è ottimo.


e-learning-portfolio-examples-1-.png

Per il candidato:

Se sei arrivato a questo punto del processo di selezione, hai una buona possibilità di ottenere il lavoro. Ora è il momento di impressionare il selezionatore. Qui ci sono alcune cose fondamentali da considerare:


  • Fare del tuo meglio. Sei in competizione con altre persone qualificate.
  • L’aspetto conta. Anche se si tratta di un progetto semplice, assicurarti che appaia bene.
  • Focalizzarsi su attività e interazioni. Probabilmente non avrete il tempo di costruire un intero corso, ma siate pronti a parlare di quello che avreste voluto fare se aveste avuto il tempo e le risorse.
  • L'umorismo è buono e può fare risaltare il tuo corso. Ma può anche farlo risaltare per le ragioni sbagliate nella nostra cultura iper-sensibile.
  • La chiave di tutto questo è quello di trovare la persona migliore per il lavoro. Speriamo che questi suggerimenti vi aiutino. Una persona che è alla ricerca di un lavoro, si vuole distinguere.

 


Traduzione autorizzata tratta dal post originale di Tom Kuhlmann sul “Rapid E-Learning Blog”.Il post originale è disponibile qui.Ti è piaciuto questo articolo? Segnalalo ai tuoi colleghi!

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

Articulate

Per acquistare o ricevere informazioni sui prodotti Articulate articulate@mosaicoelearning.it
 

Dove
Ragusa, Via del Melograno, 77

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi elearning corsi@mosaicoelearning.it

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi elearning corsi@mosaicoelearning.it

Articulate

Per acquistare o ricevere informazioni sui prodotti Articulate articulate@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o per segnalare malfunzionamenti del sito assistenza@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o per segnalare malfunzionamenti del sito assistenza@mosaicoelearning.it
 

footer

facebook
instagram
twitter
linkedin

www.mosaicoelearning.it @ All Right Reserved 2022 - Sito Realizzato da Flazio Experience

k2.svg
k1.svg
k4.svg
p2.svg
k5.svg
k3.svg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder