occhio
mosaico_learning_logo
Ecco il modo migliore per realizzare il peggior corso E-learning 1
mosaico_logo_elearning
p11
Ecco il modo migliore per realizzare il peggior corso E-learning 1

Every day, our brains are bombarded by a barrage of notifications and an onslaught of information and new content to explore and learn Yet we're also subjected to a myriad of variables that distract us.

 

Key data on the use of mobile devices, the internet and social media provide some food for thought: having access to such vast amounts of different tools and information can lead to a strong feeling of cognitive disorientation.

 

There’s a reason for all of this.

What we call the attention curve is the short frame of time when our minds are physiologically able to concentrate on a certain topic and so are primed and ready for successful learning.

Attention sky rockets and peaks in about 7 minutes, and then begins to decrease.

 

Various cognitive psychology theories agree on one thing: if the cognitive load (i.e. the amount of information that our memory has to process within a certain period of time) is too high, it may use up the cognitive resources required to learn and become gridlocked.

 

In light of these studies and theories, this easybook provides some tips to help you learn in the best way possible, stress-free and enthusiastically.

 

With this book you’ll learn:
 

•    The inbuilt mechanisms of your brain that influence learning

•    How to manage cognitive load using two key tools: content segmentation and pacing

•    The 7Minutes solution, the cornerstones when it comes to accessible, micro and mobile online training.

CONTATTACI

Realizza tutorial coinvolgenti e immersivi per la tua formazione E-learning - Seconda parte

2017-03-14 08:20

mosaicoelearning

Digital learning, Tutorial, steve Jobs, crisi, screenr, trainer, corsi elearning, video interattivo,

Realizza tutorial coinvolgenti e immersivi per la tua formazione E-learning - Seconda parte

shutterstock146680703-.jpg


I tuoi dipendenti stanno acquisendo le competenze e le informazioni di cui hanno bisogno per migliorare le attività lavorative? O i tuoi tutorial elearning mancano il bersaglio? Nell’articolo di ieri abbiamo introdotto alcune caratteristiche che rendono un tutorial elearning realmente coinvolgente e immersivo. Ecco altre qualità che il tuo tutorial deve avere per catturare l’attenzione dei tuoi allievi.


shutterstock146680703-.jpg

Trasforma il tutorial in una formazione con scenario o in una simulazione

La formazione elearning accompagna i tuoi dipendenti attraverso ogni fase del processo. Tuttavia, si può dare loro la possibilità di completare le attività formativa in prima persona con l'aiuto di simulazioni e . I dipendenti possono testare il software, superare le sfide comuni e anche identificare le aree di miglioramento. Ad esempio, miglorare una competenza specifica per l’utilizzazione di un terminale di vendita o l’assistenza dei clienti.


Inserisci gamification nel tuo tutorial elearning

Non c'è niente di più interattivo di un che attira l'attenzione e che, contemporaneamente, aumenta anche le competenze. In questo caso si possono abbracciare due approcci: il primo è quello di il tutorial con l'aggiunta di badge elearning, punti e altre meccaniche di gioco. Ad esempio, i dipendenti devono superare un quiz alla fine di ogni fase per avanzare al livello successivo. Il secondo approccio è quello di trasformare l'intero tutorial in un gioco vero: integrando una trama coinvolgente, personaggi elearning e le sfide che gli allievi devono superare per arrivare vittoria. Accertati però che, qualunque strada si prenda, gli non mettano in secondo piano la formazione, poiché i dipendenti dovranno essere in grado di applicare le loro competenze e conoscenze professionali per ottenere i risultati desiderati. I premi devono allinearsi con gli obiettivi di apprendimento e rinforzare comportamenti di performance favorevoli.


Includi domande a risposta chiusa

Incorpora un quiz con domande a risposta chiusa alla fine del tutorial per verificare la conoscenza e la comprensione dei dipendenti. Questo serve a due scopi molto importanti. In primo luogo, esso fornisce ai dipendenti la possibilità di valutare i propri progressi e rivedere il processo. In secondo luogo, domande a risposta chiusa hanno anche il potere di aumentare l'impegno dei dipendenti. Sanno che un esame a sorpresa potrebbe essere in arrivo per loro alla fine del tutorial elearning. Così i dipendenti saranno più propensi a prestare attenzione e assorbire le informazioni. Dovresti allora valutare le aree di miglioramento, e cogliere l'opportunità di utilizzare tali risorse di formazione per colmare le lacune delle conoscenze dei dipendenti.


macbook-9258561920-.jpg

Aggiungi video coinvolgenti

Crea da inserire nei tutorial che offrono una guida più completa del compito o permettono di esplorare ogni fase del processo in modo più dettagliato. Questo è un ottimo modo per coinvolgere e migliorare la comprensione degli allievi. Le foto possono dare agli allievi un'idea di come eseguire l'operazione, ma un video permette loro di osservare il processo e poi imitare quei comportamenti nei luoghi di lavoro. Ad esempio, il personaggio eLearning interagisce con un cliente, al fine di risolvere il problema. I dipendenti prenderanno spunto dal tutorial e saranno in grado di vedere come comunicare con i clienti nel mondo reale e identificare quali competenze sono coinvolti.


Incorpora tecnologie di realtà aumentata o realtà virtuale

Questo approccio più avanzato richiede un notevole investimento di tempo e denaro. Tuttavia, si tratta di un punto di svolta nell’esercitazione. La dà ai dipendenti la possibilità di immergersi in un ambiente di lavoro senza i rischi. La è una tecnologia che sovrappone oggetti virtuali negli ambienti del mondo reale. e possono essere utilizzate anche per le simulazioni di attività, scenari e giochi.


I tutorial hanno la capacità di migliorare le prestazioni e le competenze, così come di creare competenze professionali essenziali che i dipendenti sfrutteranno sul posto di lavoro. Utilizza questi  consigli per rendere i tuoi corsi ancora più interattivi, coinvolgenti e stimolanti per i tuoi studenti aziendali, rafforzando in tal modo i benefici e migliorare il ROI dell’elearning aziendale.


Clicca qui per la dell'articolo!


Traduzione autorizzata. Fonte.Ti è piaciuto questo articolo? Segnalalo ai tuoi colleghi o utilizza i tasti social in alto per condividerlo! 

Articulate

Per acquistare o ricevere informazioni sui prodotti Articulate articulate@mosaicoelearning.it
 

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi corsi@mosaicoelearning.it

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi corsi@mosaicoelearning.it

MOSAICOELEARNING SRL 
VIA DEL MELOGRANO, 77

97100 RAGUSA RG

C.F./P.IVA: 01638210888

09321855211 – 3348437664

DPO

Per qualunque informazione e/o segnalazione riguardante la privacy e la protezione dei dati personali dpo@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o segnalare malfunzionamenti assistenza@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o segnalare malfunzionamenti assistenza@mosaicoelearning.it
 

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

risorsa 13

facebook
instagram
twitter
linkedin

www.mosaicoelearning.it @ All Right Reserved 2022 - Sito Realizzato da Flazio Experience

PRIVACY POLICY  |  COOKIE POLICY | MODELLO ESERCIZIO DEI DIRITTI

k2.svg
k1.svg
k4.svg
p2.svg
k5.svg
k3.svg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder