mosaico_learning_logo
mosaico_logo_elearning
p11
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

CONTATTACI

5 Cose da Sapere sul Gamification d'Impresa - Seconda Parte

2016-06-14 04:55

mosaicoelearning

Digital learning, Gamification, steve Jobs, crisi, slide, feedback, corsi elearning, role play, microlearning,

5 Cose da Sapere sul Gamification d'Impresa - Seconda Parte

gamification3-.jpg


Continuiamo con i nostri consigli sulla Gamification d'impresa. Nell'di ieri abbiamo approfondito la differenza fra corsi con gamification e gioco. Inoltre quando si progetta gamification d'impresa è importante non dimenticare il fattore empatico.



Super efficace per l'apprendimento



Pensando al dipendente, molti della generazione del nuovo millennio (millennials) oggi sanno che "l'apprendimento è guadagno". Utilizzando la gamification per guidare l'apprendimento si possono facilmente coinvolgere i dipendenti, se l'apprendimento è significativo e somministrato in piccoli pezzi (microlearning). Gamification ed elearning funzionano particolarmente bene insieme. I giochi suddividono l'apprendimento in micro sessioni e gli utenti rispondono molto positivamente alle meccaniche di gioco di completamento (si pensi alla barra profilo completamento di LinkedIn).


gamification3-.jpg

In effetti, i tassi di completamento di apprendimento sono tre volte più elevati quando la gamification entra in scena. Progetti con gamification tendono ad essere di due tipi:


  • per prestazioni - creare migliori abitudini per dipendenti e guidare le loro attività;
  • per l'apprendimento - ad esempio il training per  l’assunzione di nuovi dipendenti.

Ma la cosa davvero interessante (e profonda) è l’implementazione della gamification per affrontare sia le prestazioni che l'apprendimento – riflettere sulle prestazioni per i dipendenti, ma anche di collegare le sequenze di apprendimento per obiettivi di performance. Per esempio, offrendo apprendimento per i dipendenti sulla base delle aree in cui non stanno ottenendo buoni risultati in termini di KPI (key perfomance indicator – indicatori chiave di performance).


Gamification deve essere fatta correttamente

Una buona gamification riguarda una buona motivazione intrinseca - le persone non sono guidate a lungo termine da una motivazione estrinseca (come ricompense monetarie o la competizione). La ricerca mostra che premi in denaro elevati non sono correlati con migliori prestazioni, e che la motivazione intrinseca - il bisogno umano di sapere che un lavoro è fatto bene - è un incentivo di gran lunga migliore nel lungo periodo. Impostare corrette regole del gioco per motivare i comportamenti giusti è difficile. Non dovrebbe essere troppo semplicistico, per esempio concentrandosi solo su uno o due comportamenti, ma piuttosto spingere la gente a raggiungere un equilibrio tra molte KPI e attività diverse.


gamification4-.jpg

Per fare questo bene, il gioco deve essere progettato in anticipo. Nel 2012 Gartner aveva previsto che l'80% dei progetti con gamification avrebbe fallito "il raggiungimento di obiettivi di business a causa principalmente della cattiva progettazione". La differenza che separa una buona progettazione di gamification dalla cattiva è ampia e le aziende devono superarla per godere di una significativa gamification d’impresa. Gartner Brian Burke ha dichiarato quanto segue:


gamification5-.jpg

Per il coinvolgimento a lungo termine, la gamification d’impresa ha bisogno di un buon equilibrio fra regole del gioco che non possono essere “giocate” (se possono essere “giocate” i dipendenti lo faranno) e le regole di gioco che coinvolgono i dipendenti con empatia e che hanno meccaniche significative. Alzarsi la mattina per andare a lavoro per ottenere punti non è sufficiente.


Gamification può cambiare la cultura aziendale

La gamification d’impresa fissa obiettivi di prestazione per i dipendenti; questi obiettivi possono essere legati agli obiettivi aziendali. Quando qualcuno vede le proprie prestazioni nel gioco, sa che sono oggettive – e questo restituisce un messaggio di correttezza. Ciò significa che i risultati della gamification devono portare a una maggiore trasparenza nell’azienda e devono essere collegati agli obiettivi aziendali. Questo cambia la cultura e il modo in cui le prestazioni sono gestite. Invece di una revisione una volta all’anno in cui i dipendenti si trovano di fronte a degli obiettivi obsoleti, i dipendenti possono vedere i loro obiettivi in tempo reale e sapere come stanno lavorando, consentendo loro di auto-correggersi.


 


Vai qui per leggere ladell'articolo!


Traduzione autorizzata. Fonte.Ti è piaciuto questo articolo? Segnalalo ai tuoi colleghi o utilizza i tasti social in alto per condividerlo!

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

Articulate

Per acquistare o ricevere informazioni sui prodotti Articulate articulate@mosaicoelearning.it
 

Dove
Ragusa, Via del Melograno, 77

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi elearning corsi@mosaicoelearning.it

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi elearning corsi@mosaicoelearning.it

Articulate

Per acquistare o ricevere informazioni sui prodotti Articulate articulate@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o per segnalare malfunzionamenti del sito assistenza@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o per segnalare malfunzionamenti del sito assistenza@mosaicoelearning.it
 

risorsa 13

facebook
instagram
twitter
linkedin

www.mosaicoelearning.it @ All Right Reserved 2022 - Sito Realizzato da Flazio Experience

k2.svg
k1.svg
k4.svg
p2.svg
k5.svg
k3.svg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder